Startseite > Blogroll > Bischof von Tripolis: „Meine größte Angst ist der Fundamentalismus“ – IlGiornale.it

Bischof von Tripolis: „Meine größte Angst ist der Fundamentalismus“ – IlGiornale.it

Der Bischof von Tripolis: Meine größte Angst ist der Fundamentalismus

Il vescovo di Tripoli: „La mia paura più grande è il fondamentalismo“ – IlGiornale.it.

TRIPOLI – “Oggi francamente quel che mi fa più paura è il fondamentalismo. La Libia non è mai stata integralista, ma purtroppo il fanatismo continua a prendere piede.

Dietro a questa continua espansione c’è la propaganda e la capacità di questa gente di trascinare l’Islam verso l’estremismo. Dobbiamo essere molto rispettosi e muoverci con molta cautela. In Cirenaica siamo stati costretti a far partire le suore. E’ stata una grave perdita, ma ormai era impossibile fronteggiare quell’ondata fanatismo”. La voce di Giovanni Innocenzo Martinelli riecheggia decisa e amareggiata nella penombra della sacrestia di san Francesco di Tripoli, scuote in un sussulto di disappunto quel corpo fragile appoggiato ad una stampella.

Giovanni Martinelli è nato in Libia 72 anni fa. C’è tornato da sacerdote nel 1971 immediatamente dopo la “Rivoluzione Verde” del Colonnello Muhammar Gheddafi. In quegli anni difficili, prima della nomina a vescovo nel 1985, è stato testimone della cacciata degli italiani ed ha vissuto il sequestro della Cattedrale di Tripoli trasformata in moschea. Ma quello a cui assiste ora a tre anni dalla Rivoluzione del 2011 non lo entusiasma molto. “La caduta del vecchio regime – spiega in questa intervista esclusiva a “Il Giornale” – è stato un passo avanti perché Gheddafi era un elemento negativo, ma la confusione che regna oggi non mi sembra il preludio di una soluzione positiva. Bisogna uscire dall’inerzia. C’è troppa fiacchezza nell’affrontare i problemi e individuarne le soluzioni”.   …….

Il vescovo di Tripoli: „La mia paura più grande è il fondamentalismo“ – IlGiornale.it.

  1. Es gibt noch keine Kommentare.
  1. No trackbacks yet.

Answer- Antwort - reponse - risposta

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s

%d Bloggern gefällt das: