Startseite > Blogroll > Brasiliens evangelikale Gladiatoren des Altars ziehen in den Krieg – Il Fatto Quotidiano

Brasiliens evangelikale Gladiatoren des Altars ziehen in den Krieg – Il Fatto Quotidiano

Brasiliens evangelikale Gladiatoren des Altars ziehen in den Krieg

Brasile, ecco i Gladiatori dell’Altare: la chiesa evangelica va alla guerra – Il Fatto Quotidiano.

Uniforme, inquadramento para-militare, giuramento e via pronti alla lotta: “Per formare una nuova generazione di pastori”. Attivi sin da dicembre dello scorso anno, la loro istituzione è passata sotto traccia fino a quando un video postato su Fb lo scorso 15 febbraio è diventato virale.

Fortaleza. Da anni l’avanzata è inarrestabile. Una guerra di proselitismo nella quale le chiese di culto evangelico brasiliane raccolgono successi incredibili dal punto di vista del numero di fedeli, delle donazioni e anche spuntando l’elezione di politici di area. E come in ogni guerra che si rispetti, un esercito è fondamentale. Concetto che non deve essere sfuggito ai pastori della Chiesa Universale del Regno di Dio di Fortaleza, nel Cearà, che hanno istituto i ‘Gladiatori dell’Altare’. Uniforme, inquadramento para-militare, giuramento e via pronti alla lotta: “Per formare una nuova generazione di pastori”.

I ‘Gladiatori’ sono attivi sin da dicembre dello scorso anno, e la loro istituzione è passata sotto traccia fino a quando un video postato su Fb lo scorso 15 febbraio, divenuto virale con oltre un milione e mezzo di accessi in pochi giorni, li ha consacrati davanti al grande pubblico, dando vita a una serie di proteste sopratutto sui social. Nel filmato più famoso, del quale molte copie circolano in rete, i giovani con atteggiamento militaresco fanno il loro ingresso in una chiesa piena di fedeli, gridando parole d’ordine e concetti religiosi. Schierati davanti al palco ripetono un giuramento dettato dal pastore “Grazie al Signore oggi siamo qua pronti per la battaglia e decisi a servirti. Siamo gladiatori del tuo altare. Tutti i giorni affrontriamo l’inferno confidando nella tua protezione”.

 Da quando il video ha iniziato a circolare, molte sono state le prese di posizione forti, tra le quali quelle del deputato federale Jean Wyllys del Psol che si è detto “sotto choc” alla scoperta della “milizia formata dal fondamentalismo religioso cristiano che in Brasile sta minacciando le libertà individuali, la diversità sessuale e le manifestazioni culturali laiche. Quando – si chiede – inizieranno a compiere esecuzioni di infedeli e laici e butteranno giù dalle torri omosessuali come fa il fondamentalismo islamico in medio oriente? Non è certo perchè c’è la parola cristiano che debba ritenersi questo un fondamentalismo meno preicoloso di quello islamico”.   ……

via Brasile, ecco i Gladiatori dell’Altare: la chiesa evangelica va alla guerra – Il Fatto Quotidiano.

  1. Es gibt noch keine Kommentare.
  1. 07/03/2015 um 22:21

Answer- Antwort - reponse - risposta

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s

%d Bloggern gefällt das: